O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


martedì 6 aprile 2010

Il nuovo numero di "Su il sipario"

INTERVISTA A MICHELE MARIOTTI
Il giovane ma già affermatissimo direttore d'orchestra Michele Mariotti è il protagonista della nuova puntata della rubrica "Su il sipario" a cura di Paolo Zoppi - Nella rubrica anche la presentazione del XXI Premio Tosi di "Parma Lirica", che sarà assegnato al baritono Claudio Sgura e al basso Roberto Tagliavini
Michele Mariotti: un nome una garanzia. Il giovane direttore d'orchestra pesarese, direttore principale del Comunale di Bologna, dopo il trionfale Nabucco da lui diretto al Festival Verdi, è ormai molto amato anche a Parma dove il 31 marzo ha anche diretto, al Regio, un concerto sinfonico. Prima di questo concerto il nostro Paolo Zoppi l'ha intervistato e ora l'intervista la potete leggere nella rubrica "Su il sipario". Oltre all'incontro di Zoppi con Mariotti trovate anche la presentazione della ventunesima edizione del prestigioso "Premio Tosi" di Parma Lirica, che giovedì 8 aprile (ore 21) sarà assegnato nella sede dell'associazione musicale di via Gorizia a due "astri nascenti" della lirica, il baritono Claudio Sgura e il basso parmigiano Roberto Tagliavini.
(Nella foto: il maestro Michele Mariotti)

Nessun commento: