O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


lunedì 22 marzo 2010

Il nuovo numero di "Su il sipario"

SUCCESSO A PARMA LIRICA
DI RIBEIRO, CHIURI E MONTI
Molto applaudito il concerto organizzato dal Circolo Parma Lirica nella sede di via Gorizia, con Bruno Ribeiro, Anna Maria Chiuri e Elena Monti - Ha presentato Patrizia Monteverdi - La cronaca della serata in questa puntata della rubrica di Paolo Zoppi, che comprende anche il viaggio nelle vocalità (il basso) e l'almanacco del giorno dedicato a Beniamino Gigli

Come scrive Paolo Zoppi nella rubrica "Su il sipario" di questa settimana, Patrizia Monteverdi è stata l'elegante e sobria padrona di casa dell'ennesimo applaudito concerto di Parma Lirica. Protagonisti tre nomi importanti del panorama lirico, il tenore Bruno Ribeiro, il mezzosoprano Anna Maria Chiuri e il soprano Elena Monti. La rubrica, oltre alla cronaca della serata nell'auditorium del circolo di via Gorizia, comprende anche il Viaggio tra le vocalità (il basso baritono e il basso buffo) e l'Almanacco del giorno, dedicato a Beniamino Gigli, nato il 20 marzo 1890.
(Nella foto: Anna Maria Chiuri ed Elena Monti)

Nessun commento: