/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

mercoledì 24 marzo 2010

Echi della "prima" al Teatro Regio

LE FOTO DI MONTACCHINI
Il neo-pramzàn in loggione


Montacchini, un nome, una garanzia. Montacchini, lirica e foto, foto e lirica. Dal grande Alberto al grande Gianluca. Il primo attore e fotografo. Il secondo fotografo. Ma uniti da una passione in comune, il Regio. Il primo era di casa lì, il secondo è stato messo "in panchina". Ma continua a dare le sue "zampate da leone". Come ieri sera, quando era in prima linea, in loggione, per documentare l'abbraccio amorevole che i loggionisti, presente il sindaco Pietro Vignali, hanno voluto riservare al neo-pramzàn Leo Nucci. Nella foto in alto ecco Leo - Simon Boccanegra, con il premio ricevuto dai loggionisti, accanto al sindaco e alla moglie Adriana. I primi due a sinistra sono Aldo Maggi, della Corale Verdi e la consigliera di Parma Lirica Maria De Pietri. Nella foto in centro Nucci con Vignali e, qui sopra, un altro momento della cerimonia, mentre parla il presidente dell'Associazione Loggionisti, Maurizio Baldini.
(Fotografie by Gianluca Montacchini ©)

Nessun commento: