/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

domenica 21 febbraio 2010

Quelli che il rigby - Serie A1

COLORNO E NOCETO:
VITTORIE PREZIOSE
PER I NOCETANI
PARTITA A DUE FACCE
LIVORNO 17
VIBU NOCETO 20
Dopo un primo tempo concluso 14 a 0 a favore dei nocetani, c'era profumo di bonus, invece nel secondo tempo c'è stata la veemente reazione dei padroni di casa e alla fine la squadra allenata da Pippo Frati ha dovuto accontentarsi dei 4 punti, con il punteggio finale di 20 a 17. Ecco il commento del presidente nocetano
Angelo Barocelli.
IL COMMENTO A CALDO DI BAROCELLI
"Anche oggi ci siamo complicati la vita"
"Nel primo tempo abbiamo realizzato due mete, la prima con Orlandi, al 10', la seconda al 35', con Passera, entrambe trasformate da Anversa e tutto ci faceva pensare che vremmo potuto vincere con un buon margine, magari agguantando il bonus, che invece anche oggi ci è mancato. Anche tavolta, possiamo dirlo, ci siamo complicati la vita. Il Livorno, oggi con parecchi giovani, è una di quelle squadre che ifficilmente si arrendono. Ha lottato fino in fondo e ha messo perfino in discussione il risultato con una meta trasformata a tre minuti dalla fine. Fortunatamente abbiamo vinto e ancora una volta il nostro Giuseppe Boggiani è stato proclamato Man of the match, ma un po' di delusione c'è per questa nostra partita a due facce e per non aver centrato, ancora una volta, il bonus. Una parziale scusante, forse, c'è: avevamo contati gli uomini della prima linea e non abbiamo così potuto fare sostituzioni".

MANTENUTO IL SECONDO
POSTO IN CLASSIFICA
BLUGEO COLORNO 32
GIUNTI FIRENZE 17
A sei giornate dalla fine dl campionato regolare la squadra allenata da Michele Mordacci e Cristian José Prestera ha mantenuto il secondo posto in classifica battendo per 32 a 17, (e ottenendo il bonus) il Giunti Firenze, una delle squadre che all'inizio del campionato erano tra le più quotate per la promozione.

Nessun commento: