O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


domenica 31 gennaio 2010

Cór crozè - l'opinione di Michelotti

CRESPO L'É VÓN DI NÒSTOR
Oggi, com'è noto, la partita Parma - Inter non è stata disputata, causa la neve, quindi al "nostro" Albertone Michelotti abbiamo chiesto soltanto di commentare il ritorno in maglia gialloblu - crociata di Hernan Crespo - Le foto della nevicata a Parma
"A 'm són comòs. Còll ragàs lì, Hernan, l'é vón di nòstor", ci ha detto oggi l'Albertone Michelotti al posto del suo rituale commento dopo la partita, che non si è disputata al Tardini causa l'abbondante nevicata. "Dovevi vedere com'era commosso anche lui a mostrare la sua nuova maglia con il numero 77. Questo è proprio un gran bel ritorno. Certo, adésa Crespo al gh'à i sò àn, però si inserirà sicuramente alla grande in questa squadra che aveva bisogno di uno come lui. Gran bella operazione. A m'intartàj tànt a són contént".
(Nelle foto: 1) Alberto Michelotti; 2) Hernan Crespo; 3) Il campo del Tardini oggi /dal sito del Parma FC/; 4) Il Tardini circondato dalla neve; 5) Tifosi attorno allo stadio; 6) Il Portone di San Lazzaro; 7), 8), 9) e 10) Neve sulla città / Le foto da 4) a 6); by effeci ©/ le foto da 7) a 10); by Enrico Ghirarduzzi ©)








Nessun commento: