/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

giovedì 18 febbraio 2010

Il furto nell’abitazione della nota cantante

I LADRI IN CASA
DEL SOPRANO
MARIA GIOVANNA PATTERA

Spiacevole sorpresa per la Pattera: ieri mattina, mentre lei e il marito erano fuori, i “soliti ignoti” hanno forzato la porta blindata del suo appartamento e hanno fatto razzia di oggetti d’oro – “Hanno messo a soqquadro solo la camera da letto”, ha detto il soprano a Pramzanblog “e hanno fatto una selezione accurata: hanno preso l’oro e lasciato la bigiotteria e tutto il resto”

Maria Giovanna Pattera è un nome noto ai parmigiani amanti della musica lirica e anche ai lettori di Pramzanblog, che ha parlato di lei più volte. Ebbene, oggi lo facciamo non senza dispiacere, perché la notizia non è proprio allegrissima: ieri infatti l’appartamento del soprano, in via Savani, ha subito un’incursione dei ladri, che e ne sono andati via indisturbati con tutti gli oggetti d’oro che vi hanno trovato. Danno ingente: aggravato dal fatto che, per portare via l’oro, i ladri hanno distrutto la porta blindata e l’armadio della camera da letto. “È successo nella mattinata di ieri”, ci ha detto la cantante, che fa parte anche, come soprano solista, del Coro Renata Tebaldi. “Sia io sia mio marito, Massimiliano Ortalli, eravamo fuori casa. Sono stati.....

Nessun commento: