/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

sabato 6 febbraio 2010

Cor crozè: l'opinione di Michelotti

ADÉSA L'É DURA BOMBÉN
MO BOMBÉN BOMBÉN
PALERMO - PARMA 2 - 1 Al calväri al va avanti. Oh ragàs, cinque sconfitte in sei partite. Un dizàstor. E nuätor a n' tirèmma mäi in porta... Anche se oggi, devo dire, ho visto un miglioramento rispetto alla disfatta con il Catania. I gialloblu erano abbastanza tonici, abbastanza pimpanti. Però a gh'é anca da dir che ciapèmma du goll a partìda. Se andiamo avanti così la zona retrocessione si avvicina.
Com'è andata in generale?
Non farei distinzioni tra il primo e il secondo tempo. La partita è stata bella e loro, i rosanero, sono forti. Al probléma l'é che a ciapèmma sémpor goll a bali férmi. I s'àn piantè do canlädi... Mo pèrdor a cuator minud dala fén, ragàs, a són chi ch'a bruz ancorra.
Mirante?
Ha fatto due, tre belle parate. Ha dimostrato ancora una volta di dessere tranquillo, sicuro. Sui due gol an gh'éra njént da fär.
La difesa?
Sät co gh'ò da dir? Che questa difesa non sa difendere. Abbiamo subito tutte le azioni di Miccoli, al me paräva al nostor Gorìlo. A t'arcordot Gorìlo. Ecco, Miccoli l'é compagn... Bravi in fase di ripatenza, quando si tratta di andare all'attacco, ma difficoltà nelle fasi difensive, soprattutto sulle palle ferme. Poi oggi abbiamo anche perso Paci e Panucci per la partita contro l'Inter, visto che erano in diffida e si sono fatti ammonire...
Il centrocampo?
Il mister l'à fat ezordir Risolón...
Risolón?
Sì, mi a ciàmm acsì Valiani, ch'l'é liss cme un znoc'. Bravo, ma deve entrare ancora nei meccanismi del nostro gioco. Pittosto oggi abbiamo rischiato di perdere per lungo tempo Dzemaili, che si è inortunato. Se viene a mancare al zvissor è un bel guaio. Per fortuna che abbiamo sempre un grande Morrone. Incó l'à fat domìla chilometro... Galloppa? Non è più quello d'inizio campionato e questo mi dispiace.
L'attacco?
Da Jimenez, neo acquisto, non si poteva pretendere di più. Incó a m'è piazù bombén Biabiany. Ha anche fatto un bellissimo gol. Peccato che sia servito a poco.
Il migliore del Parma?
Direi Biabiany.
E il peggiore?
Meglio lasciar perdere, va.
Un voto a Guidolin.
Gli dò sì e no la sufficienza. Ha il merito di aver dato maggiore spessore alla squadra, che oggi ho visto più veloce, più aggressiva, meglio disposta in campo. Ma continua a essere timoroso con le formazioni che mette in campo. Oggi ha fatto giocare tre attaccanti solo quando stavamo perdendo a quattro minuti dalla fine. Mo co' pólni fär tri atacant in cuator minud?
E adesso, Alberto?
E adésa l'é dùra bombén, mo bombén bombén. Arriva l'Inter mercoledì e poi arriva la Lazio domenica. Come dire: se non vogliamo finire nei guai fondi, a gh'é da vénsor almeno còlla Làzio...
Pramzan45
(Si ringrazia Giuseppe Mezzadri per la supervisione delle parti dialettali)
TABELLINO:
PALERMO - PARMA 2 - 1
PALERMO: Sirigu;
Cassani, Kjaer, Goian, Balzaretti; Miliaccio, Nocerino, Bresciano (Simplicio dal 36' del St); Pastore (Blasi dal 46' del St), Cavani, Miccoli. All. Rossi.
PARMA: Mirante; Zaccardo, Panucci, Paci; Valiani, Dzemaili (Lunardini dal 31' el Pt), Morrone, Galloppa (Bojinov dal 43' del St), Castellini; Jimenez (Lanzafame dal 15' del St), Biabiany. All. Guidolin
MARCATORI: St: Cavani al 16', Biabiany al 27', Simplicio al 42'

Nessun commento: