/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

domenica 24 gennaio 2010

Parla Pippo Frati, l'allenatore del Vibu Noceto

"CHE FESTA, SIAMO IN VETTA
E DOMENICA
TUTTI A MILANO"
Grande soddisfazione in casa del Rugby Noceto dopo la conquista del primato - "I giornali ci davano facili vincitori oggi, e con la conquista del bonus", dice Frati a Pramzanblog "ma io non ne ero così sicuro, perché nel rugby non si possono fare mai previsioni" - "Abbiamo avuto sei assenze importanti, ma la partita non ha avuto storia" - "Domenica prossima avremo una trasferta molto importante, all'Arena di Milano, contro l'Amatori di Massimo Giovanelli" - "Avremo al seguito un pullman di tifosi, organizzato da Antonio Ferrarini"
Noceto in festa. Il campionato di serie A1 di rugby è ancora lungo (mancano otto partite alla fine della stagione regolare) ma la conquista della vetta della classifica da parte della squadra allenata da Pippo Frati (neo promossa in A1) è stata accolta con grande soddisfazione da tutti. "Abbiamo affrontato la partita in grande emergenza", ci ha detto Frati "perché ci mancavano sei giocatori importanti. Eppoi ci sentivamo un po' sotto pressione perché i giornali ci davano facili vincitori, con la conseguente conquista del bonus, come poi è stato. Ma io non ne ero così sicuro, perché nel rugby non si possono fare previsioni. Tra l'altro abbiamo portato in panchina il viceallenatore, Leone Larini, che poi è entrato e ha addirittura segnato la nostra quinta meta. Lo ammetto, stasera sono molto, molto contento. Abbiamo giocato come si deve, abbiamo giocato a rugby. Domenica prossima avremo una trasferta importante, non certo facile, contro l'Amatori Milano del nocetano Massimo Giovanelli. Si sta già preparando l'arrivo a Milano dei nostri tifosi, con un pullman".
Ferrarini ha 45 anni, è il padre di Filippo, 19 anni, nazionale u.20 e non ha un ruolo ufficiale nel Rugby Noceto, ma è considerato un po' il "capo animazione", colui che organizza i tifosi per alcune particolari trasferte, tipo i derby a Piacenza e a Colorno. "Per la partita di Milano", ci ha detto "ci sarà un pullman per i tifosi che vorranno raggiungere l'Arena. Partenza dalla piazza del paese, di fronte alle Rocca, alle ore 11. Venti euro per il viaggio andata e ritorno e biglietto. Non ci saranno problemi per il vettovagliamento perché all'Arena ci sarà un nostro banchetto pieno di delizie gastronomiche, anche piatti caldi. Salami, prosciutto, strolghino e lambrusco a volontà. Servirà anche per il "terzo tempo". Insomma, arriveremo in massa a Milano con il nostro spirito goliardico, molto nocetano. I tifosi che vogliono partecipare alla trasferta possono telefonarmi. Il mio cellulare è 3392913374". (a.m.)
(Nelle foto: 1) L'allenatore Pippo Frati; 2) La rosa completa del Vibu Noceto; 3) Il logo del Noceto)

Nessun commento: