O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


mercoledì 26 agosto 2009

Parma e i parmigiani nei video più belli

SU PRAMZANBLOG TV
TUTTO LO SPIRITO
DELLA PARMIGIANITÀ
Il canale YouTube di Pramzanblog si sta arricchendo giorno dopo giorno di filmati interessanti, già conosciuti, ma raccolti per la prima volta in una struttura unica, tutta dedicata a Parma - Ora è più comodo trovare da Arturo Toscanini a Vittorio Adorni, dal Palio ai tortelli d'erbetta, da Mauro Adorni a Correggio, dalle barricate del '22 alla storia della Barilla
Chissà quanti strajè (ma anche parmigiani residenti) hanno cercato e cercano, su YouTube, immagini di Parma e dei parmigiani. E se ne trovano tante, davvero, nei più svariati argomenti. Perché YouTube è un pozzo (prezioso) senza fondo, ricco di documenti a volte anche straordinari. Quante volte anche Pramzanblog ha cercato, avidamente, nei "cassetti" di You Tube, alla ricerca di volti, di momenti, di storie. Non sempre la ricerca è stata fortunata al primo acchito. È un po' come la ricerca su Google: si aprono pagine e pagine e non sempre si trova facilmente quello che si vuole. Allora Pramzanblog ha pensato di creare un contenitore di immagini parmigiane, Pramzanblog Tv, appunto, che ha già fatto timidamente capolino su questo sito nelle ultime settimane. Pramzanblog Tv non è, chiaramente, una televisione, ma nasce con l'intenzione di diventare un "archivio ragionato" e soprattutto facile da consultare, di immagini parmigiane. Un po' come il suo genitore, Pramzanblog, che in 15 mesi è diventato una specie di piccola enciclopedia pramzàna, dove non è difficile trovare notizie da Amelio Zambrelli a Carlo Bergonzi, da Bruno Mora, al '68 a Parma, da Maria Luigia a Franco Nero. Ecco, anche Pramzanblog Tv nasce con l'ambizione di diventare sempre più ricco di immagini, non casuali, non legate a piccoli episodi, ma che riescano a svelare, nei settori più svariati, lo spirito della parmigianità. Già adesso, anche se siamo solo agli inizi, si può trovare (e rivedere, ma per qualcuno può essere la prima volta) materiale interessante. Per esempio si può ascoltare l'inizio della Stornellata parmigiana (La rondanén'na), scelto per un filmato sul Palio di Parma del 2007, oppure vedere il trailer del documentario The Puppeteers, dedicato ai burattinai Ferrari, oppure ancora entrare a scoprire le maraviglie del museo Ettore Guatelli, e via e via. Pramzanblog Tv è divisa a settori. Nel primo ci sono i "video caricati", che sono quelli prodotti direttamente da Pramzanblog. Per ora sono soltanto due, e si riferiscono alla magica serata del 23 luglio di Stasìra parlèmma in djalètt. Poi c'è il settore dei "preferiti", dove si può trovare, per esempio, il corso dei fiori a Salsomaggiore nel '56 o il memorabile servizio di Mario Soldati sull'Osteria Cantarelli a Samboseto. Infine, ma è il più ampio, il settore delle "playlist", formata per il momento da otto argomenti: l'amministrazione, l'arte, l'imprenditoria, la gastronomia, la musica, la storia, la tradizione e lo sport. E qui c'è veramente da sbizzarrirsi (se si ha tempo): la storia della Barilla, Toscanini che dirige la quinta di Beethoven, Enrico Maletti che legge "La maja crozäda", I Corvi con "Un ragazzo di strada", i ragazzi del Romagnosi che raccontano "le barricate a Parma nel '22", la preparazione dei tortelli d'erbetta, i trionfi del Parma calcio e il periodo d'oro della pallavolo a Parma, la cavalcata trionfale di Vittorio Adorni a Imola, la comicità dialettale di Mauro Adorni, Correggio... Sono solo esempi. Pramzanblog Tv è da vedere (e rivedere) e da gustare. Ed è solo all'inizio. La ricerca va avanti (graditissime eventuali segnalazioni dei lettori) e più avanti ci saranno anche nuovi filmati prodotti da Pramzanblog. Buon divertimento.
(Nelle foto, dall'alto: 1) L'home page di Pramzanblog Tv; 2) Il Palio di parma; 3) Mauro Adorni; 4) Lo stadio Ennio Tardini; 5) La storia della Barilla; 6) Arturo Toscanini; 7) La cupola del Correggio)

1 commento:

Marullo ha detto...

la ricerca va avanti (graditissime eventuali segnalazioni dei lettori)

:-)
Allora se le è gradito,
per la playlist *musica* dovrebbe aggiungere tutti i video attinenti il Regio raccolti qui (e già ordinati in esatta cronologia, credo).


> Non sempre la ricerca è stata fortunata al primo acchito...

:-)
e neppure ho raccolto tutto quel che si poteva trovare (di Trovatore '06, ad esempio, girano almeno una dozzina di video); fatte le debite prove tutto-tutto sarebbe pesante e pedante da scorrere, consiglio pure a lei di comporre una selezione più agile (massimo tre-quattro filmati per singola edizione) ovviamente di tutto quello che c'è.


> per la playlist *musica* dovrebbe aggiungere tutti i video

:-)
consiglio spassionato, s'intende...
ma più recchie si raggiungono più speranza si recupera: ha visto mai che qualche baldo giovine (o soave fanciulla) delle Prime capiti sul canale pramzano; dia 'n ascolto a come si cantava 'na volta e rifletta se sia il caso oppure no, di plaudire a prescindere manco fossimo a uno show televisivo?

:-(
Si faceva così anche solo quindici anni fa...

a costo di apparire pesante e pedante
il pubblico è tutto, per Parma: gli odierni sei-sette spettacoli all'anno non bastano, figuriamoci poi con dei cast a scarsa rotazione... qualcuno scommette contro di me, una scimmia contro una trappola per topi a mo' di posta, sul fatto che il Rigoletto post Nucci - di ovazione parmigiana - sarà Stoyanov?

;-)
un saluto