O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


martedì 17 marzo 2009

Cór crozè: l'opinione di Michelotti

'NA MÈSSA DA REQUIEM
PARMA - MANTOVA 1-0 Èmma véns, mo èmma zughè mäl bombén. Così come siamo stati quasi perfetti a Empoli, così stasera, contro il Mantova, abbiamo deluso. Non riesco a capire questa metamorfosi. A färla cùrta, a sèmma tornè indrè. Èmma fat cmé i gàmbor: un pàs avànti e du indrè.
Alberto, in tribuna c'era mezzo Teatro Regio: dal sovrintendente Mauro Meli, al direttore di scena Paola Lazzari, ai coristi (tra questi il presidente della Corale Verdi, Andrea Rinaldi), ai macchinisti, alle maschere... Visto che siamo in argomento... lirico, che opera verdiana è stata questa partita?
La Messa da requiem. A n' gh'é dubbi. Al Pärma l'à zughè mäl. E po l'à véns con cól gòll lì, prìmma anulè e po dè bón... Incredibile. I giocatori del Parma, in particolare Cristiano Lucarelli e Castellini, hanno messo in condizione l'arbitro di cambiare idea. L'avìsson fat con mi... a gh' magnäva al mùs...
Che cosa puoi dire del primo tempo?
Inguardabile. A paräva che i zugadór dal Pärma i fùsson andé tutti da Bocchi, in ortopedìa. A t'arcòrdot al profesór Bocchi? I parävon tutti stechè...
E nel secondo?
Un po' meno peggio. Ma non c'eravamo con la testa. Sono deluso, molto deluso.
Pavarini?
Bene. Tra i pali una vera sicurezza. Cuànd al va fóra, però, al fa gnìr sémpor la cagàja.
Un giudizio sulla difesa?
Bene, soprattutto Paci.
E il centrocampo?
Anche stasera un ottimo Mariga. Meno eccezionale di Empoli, se vogliamo, ma sempre ottimo. È in gran forma.
Dell'attacco che cosa dici?
A s'è sentì la mancànsa dal putén. Lucaréli grand sempre fermo, statico. Un vero... Filippo Corridoni... 'na stàtua. Vantaggiato: 'na deluzjón.
Il migliore del Parma?
Ànca stasìra Mariga.
Il peggiore?
Filippo. L'è lént, lént... E po al gh'a mìga pu elevasjón. Secónd mi al dovrìss tór un po' äd Viagra... par tiräros su.
Un voto a Guidolin.
Sei.
Pramzan45
MICHELOTTI VISTO DA FORNACIARI


Alberto Michelotti interpretato dal grande fotografo parmigiano Edoardo Fornaciari /CLICCARE PER INGRANDIRE/( © Copyright / VIETATA LA RIPRODUZIONE SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELL'AUTORE)

1 commento:

Anonimo ha detto...

Ciao,

niente male il tuo blog.
Sono una giornalista anch'io.
A presto,

Monica