O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


sabato 7 febbraio 2009

Sulle note del "Va pensiero"...

SORPRESA AL CLUB DEI 27
Enzo Petrolini ("Un giorno di regno") ha preso il posto di Stefano Bianchi ("Aida") come vicepresidente. Confermato invece il presidente Giovanni Reverberi ("Il Trovatore")
Giovedì sera c'è stato un piccolo "colpo di scena" al Club dei 27. Nel covo verdiano che più verdiano non ce n'è era in programma il rinnovo delle cariche sociali e, a sorpresa, c'è stato il "cambio della guardia" alla vicepresidenza: Enzo Petrolini, 61 anni, funzionario di banca in pensione, è stato scelto (14 a 12) al posto di Stefano Bianchi ("Aida"), che fu eletto 4 anni fa battendo proprio lui per un voto. Confermato invece, per altri quattro anni (dopo due c'è in pratica la tacita riconferma, per tradizione) il presidente Giovanni Reverberi ("Il Trovatore"), 84 anni. E confermati anche il tesoriere Fernando Zaccarini ("Giovanna d'Arco") e il segretario Umberto Paini ("I Vespri Siciliani"). Petrolini, il nuovo entrato nel "governo" del Club dei 27, è nato nel 1948, il 26 dicembre, giorno simbolico per un amante della musica a Parma: il giorno di Santo Stefano è coinciso per molti anni, infatti, con l'inaugurazione della Stagione Lirica del Teatro Regio.
Petrolini, oltre ad essere uno dei soci più musicalmente preparati del Club dei 27, è anche una delle anime del "Coro CAI Mariotti", di cui è cantante solista (basso), responsabile delle relazioni esterne e presentatore.

(Nelle foto, dall'alto: 1) La sala del Club dei 27, dove i soci si radunano ogni giovedì sera, nel nome di Verdi /by aemme ©/; 2) Una foto di qualche anno fa del Club dei 27 con Placido Domingo; 3) Giovanni Reverberi ("Il Trovatore", riconfermato presidente"; 4) Enzo Petrolini)

Nessun commento: