O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


mercoledì 4 febbraio 2009

Echi del Tributo a Gimmi e Billo del 30 gennaio

CHE COSA ACCADE DIETRO LE QUINTE DI UN CONCERTO
Che cosa fanno gli artisti quando aspettano il loro turno durante un evento musicale? Uno di loro, Franz Dondi, dei The Shout, ce lo svela con le sue fotografie

Come ingannano l'attesa gli artisti, dietro le quinte, durante lo svolgimento di un concerto? Chiacchierano fra di loro, ascoltano la musica, stanno assorti nei loro pensieri? Grazie all'amico Franz Dondi, del gruppo parmigiano "The Shout" possiamo rispondere a queste domande. Il buon Franz, che è un artista a 360° ed infatti, oltre che suonare, fa anche il pittore, durante il "Tributo a Gimmi e Billo" del 30 gennaio si è messo a fotografare per "Pramzanblog" in lungo e in largo: gli amici, il pubblico, le presentatrici. E anche il dopo concerto. Così ci ha permesso di vedere quello che il pubblico non può vedere: lo spettacolo "dall'altra parte della barricata", cioè dal palcoscenico. Grazie a Franz, in questo caso, abbiamo la possibilità di immaginarci fra di loro, tra gli artisti, per condividere la loro attesa e le loro emozioni. Qui vediamo soltanto due momenti del "concerto dietro le quinte": nella prima foto vediamo che cosa accadeva "dietro", mentre sul palcoscenico si esibiva il gruppo dei "Parma City Blues"; nell'altra vediamo invece, di spalle, le due belle e brave presentatrici: Alessanra Cadoppi, a schiena vertiginosamente nuda e Daniela Ferrari. Ma non finisce qui. Scendendo in fondo alla homepage di "Pramzanblog" si trova tutta la galleria delle foto scattate dietro le quinte da Franz Dondi. Unico limite: per motivi tecnici rimarranno in quella sede solo per tutto il mese di febbraio.
(Nelle foto, di Franz Dondi © dall'alto/CLICCARE PER INGRANDIRE/: 1) Fonici all'opera durante l'esibizione in pallcoscenico dei Parma City Blus; 2) Alessanra Cadoppi (con schiena nuda) e Daniela Ferrari Daniela: il lato nascosto delle presentatrici; 3) Franz Dondi, dei "The Shout")

Nessun commento: