O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


giovedì 26 febbraio 2009

Domani uno spettacolo da non perdere

DE ANDRÉ RIVIVE
ALL'AUDITORIUM

Recital-concerto al "Paganini" con artisti e attori, per ricordare il grande cantautore ligure a dieci anni dalla scomparsa

Fabrizio De André è scomparso dieci anni fa, l'11 gennaio, ed è stato già ampiamente ricordato in tutta Italia. Ma Parma ha voluto un'appendice, che va in scena domani sera (ore 21) all'Auditorium Paganini. Lo spettacolo, il cui incasso (biglietti da 10 e 7 euro) va in beneficenza, a favore dell'Istituto del Buon Pastore, si intitola "Occhi verdi color di foglia". Si tratta di un recital - concerto che si baserà sul lascito di Faber: ballate, canzoni, storie musicate e i suoni della poesia, nelle interpretazioni più diverse, rappresentate e proposte da artisti di estrazione diversa, intervallate e raccontate da alcuni scritti e testi interpretati da Alessandra Azimonti, Loredana Scianna, Umberto Fabi, e Raffaele Rinaldi (di Istriomania), e scandite da immagini di repertorio delle teche Rai. Con la partecipazione amichevole di Massimo Bubola, “amico di penna e di chitarra” come più che degno “testimone” dell’omaggio al grande e indimenticabile autore. Gli omaggi musicali sono di Bernardo Lanzetti & Extraband, Tiberio Ferracane, Mascia Foschi, Michela Ollari, Manuel Badu, Lorenzo Cavazzini, Michelangelo Ferilli, Roberta Di Mario, Ross Volta & Cris Maramotti, Lorenzo Lollo Campani con Stefano Carrara, Gabriele Lorenzetto e Simone Franchi degli Outseason, Alberto “Maninblù” Padovani con Enrico Fava, La Piccola Orkestra di Via Del Campo già Anime Salve e l'arpista Carla They. Direzione artistica e regia di Robi Bonardi.
(Nelle foto, dall'alto: 1) La locandina del recital - concerto; 2) Fabrizio De André; 3) Il regista e direttore artistico dello spettacolo, Robi Bonardi)

Nessun commento: