O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


sabato 31 gennaio 2009

Qui Rugby Parma: oggi è andata così

OVERMACH 38
CAPITOLINA 24
Giocando "in casa" sul campo di Modena... (a causa delle condizioni pietose di quello di Moletolo) l'Overmach Rugby Parma ha vinto, (e ottenendo il bonus, grazie a cinque mete) sul fanalino di coda, l'Almaviva Capitolina, nel recupero della prima giornata del girone di ritorno.
Marcatori:
Primo tempo: al 2' cp. Manawatu (0-3); 4' cp. Irving (3-3); 7' m. Pascu tr. Irving (10-3); al 14' cp. Manawatu (10-6); al 22' cp. Irving (13-6); al 24' m. Quartaroli (18-6); al 27' cp. Manawatu (18-9); al 29' m. Pellicena (23-9); al 33' cp. Manawatu (23-12).
Secondo tempo: al 2' m. Tejeda tr. Irving (30-12); al 18' cp. Irving (33-12); al 23' m. Varani (33-17); al 35' m. Vosawai (38-17); al 40' meta tecnica alla Capitolina tr. Manawatu (38-24)
Ecco il consueto commento del presidente dell'Overmach, Marcello Bersellini.
IL COMMENTO A CALDO DI BERSELLINI
"Finalmente una bella vittoria, a Modena, su un campo dove c'è l'erba e dove quindi la squadra è in grado di esprimere meglio le proprie potenzialità. Cinque mete e avremmo potuto e dovuto metterne a segno anche qualcuna in più. L'Almaviva Capitolina è l'ultima in classifica, è vero, ma era reduce da due risultati utili consecutivi e la consideravamo un avversario insidioso. Comunque è andata bene. Buona partita, superiorità costante sugli avversari, sia nel primo, sia nel secondo tempo. Un ottimo Rubini (apppena convocato da Mallett per il raduno della Nazionale, assieme a Quartaroli e Gilberto Pavan) come estremo, linea di tre quarti in gran spolvero (grazie anche al campo), ma anche gli avanti hanno fatto ottime cose. Insomma, c'è da essere soddisfatti. Adesso possiamo dire che in trasferta vinciamo più facilmente che a casa nostra... Anche il pubblico ci ha seguito. Oggi, qui a Modena, c'erano molti nostri tifosi. E anche domenica prossima, per la Coppa Italia, contro il Viadana, giocheremo qui".

Nessun commento: